CHE FIFA! Il BISCOTTO E ALTRE REGOLE

خيار ثنائي روبوت ايطاليا Domani la best gay dating app for blackberry Fifa si riunirà per valutare l’idea di introdurre una clamorosa novità per i futuri campionati mondiali: la cosiddetta “regola anti-biscotto”, ovvero vietare i pareggi nei gironi di qualificazione. Questa nuova idea, che dovrebbe ipoteticamente prendere forma a partire dai http://sundekantiner.dk/bioret/821 Mondiali di Russia 2018, è solo una delle tante, forse troppe, novità che la Fifa sta ormai introducendo da anni. Parlo del passaggio da 4 a 6 arbitri, della moviola in campo (Video Assistant Referee, testato per la prima volta al mondiale per Club con non pochi problemi), della goal line technology, delle 4 sostituzioni. Una serie di innovazioni che, a mio parere, rischiano di portare il calcio in una dimensione diversa, più vicina all’NFL americana che al gioco di cui mi sono innamorato quando ero piccolo vedendo le giocate di Djorkaeff o le parate di Walter Zenga. Non chiamatemi conservatore, non lo sono affatto.
Credo nelle innovazioni, nella tecnologia e so bene, da interista, come ci si senta a subire dei torti arbitrali. Ma credo anche negli esseri umani e in un gioco bellissimo come il calcio che, da sempre, ha avuto le sue regole e tra queste il pareggio come risultato possibile. Cancellarlo, per quanto abbia fatto male in tante competizioni internazionali anche all’Italia (il famoso biscotto Svezia-Danimarca) significa cambiare lo spirito con cui si scenderà in campo e il modo di giocare. Le squadre piccole, probabilmente, tenderanno ancora più a chiudersi, mentre le grandi saranno incentivate ad attaccare. Insomma, l’inserimento di questa, come di tante altre regole, potrebbe togliere a questo gioco quell’imprevedibilità e quell’umanità, che hanno creato cose uniche, storiche e irrepetibili, anche se frutto di errori, come la mano de Dios di Diego Armando. Forse sono esagerato. Ma quando si vuole bene a una persona, la si accetta così com’è. E io che amo il calcio vorrei non cambiasse mai.
Quindi se la regola del biscotto sia valida oppure no, lo lascio decidere a voi. Così, giusto per pareggiare con la mia coscienza.

voltaren 50 mg para que serve

Autore

Riccardo Di Capua
Attualità

GLI SCANDALIZZATI

What is options trading quantum Tutte le squadre di calcio, le più grandi in particolare, hanno nei loro tifosi l’elemento caratterizzante. Come le etnie ogni tifoseria ha una ben precisa fisionomia o al contrario è la squadra stessa a suggerire i comportamenti al tifoso. Le sue conquiste e le sue vittorie, quando ci sono, determinano gli umori che nel tempo …

suhagra force 50 online
leggende
Attualità

Tra bandiere e leggende

citas con chicas lima “La grande popolarità del calcio nel mondo non è dovuta alle farmacie o agli uffici finanziari, bensì al fatto che in ogni piazza, in ogni angolo del mondo c’è un bambino che gioca e si diverte con un pallone tra i piedi” Z. Zeman 10 maggio 2014. Stadio Giuseppe Meazza di Milano. Sono circa le …

Attualità

UN TIFOSO INTERISTA NAPOLETANO A ROMA

http://milehiproperty.com/?ki0oss=Online-money-transfer-job-scams-ria&6e1=52 Se conosci il nemico e te stesso, la tua vittoria è sicura [Sun Tzu, L’arte della guerra] Quando mi è stato proposto di scrivere questo articolo, non so perché, mi è venuto subito in mente un film di Jhon Landis del 1981 intitolato “Un lupo mannaro americano a Londra”. Forse perché si parla di lupi …

football code
Attualità

<Football Code>

source link “The Web does not just connect machines, it connects people…” (Sir Tim Berners – Lee) L’alba del 6 agosto 1991 respirava, dell’aria, un sapore diverso. Qualcuno ci sperava davvero, su in Svizzera, ma il resto del mondo ancora non sapeva che, da quel martedì in poi, l’umanità avrebbe intrapreso una strada totalmente nuova. E che …

Your browser is out-of-date!

Update your browser to view this website correctly. Update my browser now


seroquel prolong 25 mg